Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2017

Generazione Erasmus

Eccoci qui, a parlare della nostra cara generazione Erasmus, di tutti quei ragazzi che ormai sempre più frequentemente pieni di speranza, sogni e coraggio, partono per intraprendere quest’avventura che li porta a scoprire nuovi mondi, nuove tipologie di vita e perché no, anche se stessi. Ma cos’è davvero l’Erasmus? Quali sono i suoi scopi e i suoi vantaggi? È realmente positivo per il nostro paese che così tanti ragazzi vogliano andare all’estero?

Il progetto Erasmus è un programma leader dell’Unione Europea che offre agli studenti universitari la possibilità di formarsi all’estero con un periodo di studi che varia da un minimo di due ad un massimo di ventiquattro mesi.

Da trent’anni facilita l’int
È un attimo, un istante fulmineo che può passare alla storia o può essere dimenticato 0.1 secondi dopo averlo scattato. È quell’immagine che hai rincorso per tutta la vita, è la perfezione, oppure è l’ennesima, sfocata e -forse- senza senso.
È il mondo della fotografia, dell’inqu…

“Fare il Giornale nelle Scuole”

Fare il Giornale nelle Scuole 2017 from Riviera Time on Vimeo.

I ragazzi dell’Ufficio Stampa del liceo Cassini di Sanremo con questo video ci raccontano l’esperienza vissuta a Cesena durante la  premiazione del concorso “Fare il Giornale nelle Scuole”, organizzato dall’Ordine dei Giornalisti.

Il mare: la passione di una vita

Il mare per la città di Sanremo è da sempre fonte principale di guadagno e turismo. Da generazioni gli abitanti della città costruiscono la propria economia sfruttando le risorse che il territorio offre. Strettamente legata al mare è la pratica della pesca, antichissimo mestiere da molti sottovalutato e dimenticato. Per questo l’Ufficio Stampa del Liceo Cassini ha deciso di ascoltare la storia di Salvatore Portera, pescatore, marinaio e armatore da tutta la vita, oggi in pensione, ma ancora legato alla sua passione più grande: il mare. Messi da parte i libri per aiutare il padre sulla barca di famiglia, Salvatore si ritrova, a soli undici anni, catapultato in una realtà dura e spesso pericolosa: quella del pescatore. Nonostante oggi sia un lavoro sicuro e ben retribuito, fino a non molti anni fa chi lavorava in mare doveva ogni giorno combattere contro la paura e il pericolo, tipici di quella vita pesante, incerta e dai ritmi troppo veloci. Un attimo solo, un minimo erro…